stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Verzuolo
Stai navigando in : Il Comune > Gli Uffici > AREA AMMINISTRATIVA, SOCIO ASSISTENZIALE E DEMOGRAFICA

ico_anagrafe.png
AREA AMMINISTRATIVA, SOCIO ASSISTENZIALE E DEMOGRAFICA

Modulistica


ALLEGATO AL MODULO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA PER ISEE
BANDO DI CONCORSO PER RICHIESTA CONTRIBUTO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE CANONE 2012
BONUS ENERGIA ELETTRICA E GAS -AUTOCERTIFICAZIONE PER 4 E PIU FIGLI A CARICO
carta dei diritti degli utenti
carta dei servizi
Casa di Riposo G. Vada - Autorizzazioni uscite
Casa di Riposo G. Vada - Certificato medico
Casa di Riposo G. Vada - Corredo
Casa di Riposo G. Vada - Domanda
Casa di Riposo G. Vada - Informativa
Casa di Riposo G. Vada - Reclami
Casa di Riposo G. Vada - Regolamento
Casa di Riposo G. Vada - Scheda funzionale
comunicazione procedimento amministrativo
MODULO A) PER RICHIESTA BONUS LUCE E GAS PER DISAGIO ECONOMICO
MODULO A) PER RICHIESTA BONUS LUCE PER DISAGIO ECONOMICO
MODULO D) PER BONUS LUCE E/O GAS DELEGHE
MODULO PER BONUS E.E.DISAGIO FISICO -CERTIFICAZIONE ASL
MODULO PER RICHIESTA ASSEGNO DI MATERNITA
MODULO PER RICHIESTA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMIGLIARE
MODULO PER RICHIESTA BONUS ENERGIA ELETTRICA - DISAGIO FISICO
MODULO RICHIESTA DI CONTRIBUTO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE CANONE 2012
MODULO RS PER DOMANDA RINNOVO BONUS LUCE E GAS SEMPLIFICATA
MODULO VR PER VARIAZIONE RESIDENZA PER BONUS LUCE E GAS
progetto di gestione
RETTE DI DEGENZA
Adozioni
Affidamenti
aggiornamento patenti di guida
aire - anagrafe residenti all'estero
Assegni di maternità
Assegni nucleo famigliare
autocertificazioni
certificati di matrimonio
Codice Fiscale
denuncia di nascita
DOMANDA PRESIDENTE
DOMANDA SCRUTATORE
modello di atto sostitutivo notorio
modello di autocertificazione completo
Modello di dichiarazione sostitutiva di residenza storica
Modulo residenza in tempo reale per cittadini italiani provenienti da altri comuni
obbligo dichirazione sostitutiva per immigrazione
Prericonoscimento
pubblicazioni di matrimonio
Residenza in rempo reale per cittadini stranieri extra comunitari
Residenza in rempo reale per cittadini unione europea
Residenza in rempo reale per trasfermento di residenza all'estero
Richiesta di residenza
Richiesta di residenza cittadini stranieri
rilascio carta identita' minorenni
Rilascio carta identita' maggiorenni
Rilascio carta identita' stranieri
Separazione

Regolamenti


REGOLAMENTO ACCESSO CIVICO 2017
Inserito sul sito il 27/03/2017 alle ore 15:09:53 per numero giorni 2
REGOLAMENTO ISEE
Inserito sul sito il 09/08/2016 alle ore 12:08:05 per numero giorni 232
REGOLAMENTO COMUNALE DELLE ONORANZE FUNEBRI
Inserito sul sito il 09/08/2016 alle ore 12:07:24 per numero giorni 232
REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI
Inserito sul sito il 09/08/2016 alle ore 12:06:48 per numero giorni 232
REGOLAMENTO COMUNALE SUI CONTROLLI INTERNI
Inserito sul sito il 09/08/2016 alle ore 12:05:35 per numero giorni 232
REGOLAMENTO COMUNALE SULLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI
Inserito sul sito il 09/08/2016 alle ore 10:19:11 per numero giorni 232
REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CREMAZIONE, CONSERVAZIONE, AFFIDAMENTO E DISPERSIONE DELLE CENERI.
Inserito sul sito il 01/03/2011 alle ore 12:23:13 per numero giorni 2220

Come fare per


I principali servizi offerti sono i seguenti:
Iscrizioni anagrafiche.
Cambi di residenza all’interno del comune.
Cancellazioni anagrafiche.
Certificazioni anagrafiche: con una recente riforma (c.d. "Legge Bassanini") si puó usare l’autocertificazione al posto del certificato vero e proprio, dichiarando lo stato che interessa sotto la propria personale responsabilità pernale e civile (per autocertificazione vedi www.comuni.it)
Certificazioni di identità: il cittadino richiede all’ufficio anagrafe il rilascio del documento di identità. Presso gli sportelli anagrafici si puó istruire la pratica, e ritirare i moduli, per il rilascio del passaporto (concesso dalla Questura www.poliziadistato.it).
E’ anche possibile predisporre il certificato anagrafico per l’espatrio per i minori di anni 15 (che verrà inoltrato alla Questura dal Comune di Verzuolo). Il modulo di autocertificazione deve essere firmato da entrambi i genitori, i quali devono allegare la fotocopia della loro carta di identità.
Per avere informazioni sulla cittadinanza italiana cercare sui siti:
http://pers.mininterno.it/cittad/
www.proweb.it/mpepe/cittadinanza/index-cittadinanza.htm
Per i giovani nati dal 01.01.1986 non sussiste più l’obbligo di leva. E’ comunque possibile per i giovani, di entrambi i sessi, tra i 18 e 26 anni, svolgere un periodo di formazione volontaria (che impegna i giovani nell’educazione ai minori, nell’assistenza, nella promozione culturale, nella protezione civile e ambientale, anche all’estero). E’ necessario rivolgere domanda al Servizio Civile Nazionale. Nei prossimi mesi verranno determinati i cosiddetti crediti formativi per coloro che prestano il servizio civile e che saranno riconosciuti nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale. Anche le Università possono riconoscere crediti formativi per attività prestate nel corso del servizio civile rilevanti per il curriculum degli studi. Per avere maggiori informazioni consultare il sito www.serviziocivile.it oppure telefonare al numero verde 848 800 715.
Esclusivamente per quanto riguarda lo stato civile, l’ufficio è aperto anche il sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00

OCCORRE RIVOLGERSI AL SERVIZIO PER:
le denunce di nascita e di riconoscimento dei figli naturali, le denunce di morte, le pubblicazioni di matrimonio, le celebrazioni di matrimoni civili, gli atti di cittadinanza italiana, e per il rilascio di certificati, estratti e copie integrali di stato civile e per dichiarazioni varie.

DOMANDA DI PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO:
I futuri sposi si presentano, muniti di documento di riconoscimento, all’Ufficio dello Stato Civile, nel normale orario di apertura dell’ufficio, al sabato non dopo le ore 11- e l’Ufficio, su loro richiesta, dopo aver acquisito i documenti necessari dagli altri comuni, redige domanda di pubblicazione di matrimonio.
Non sono più necessari i testimoni.

DOCUMENTAZIONE CHE DEVE ESSERE PRESENTATA DAGLI SPOSI:

Per i matrimoni religiosi (concordatari):
la richiesta di pubblicazione rilasciata dal Parroco territorialmente competente per residenza o dal Ministro di culto ammesso nello Stato;
i cittadini stranieri devono presentare il "nulla osta" previsto dall’articolo 116 del codice civile italiano, rilasciato, normalmente, dal Consolato straniero in Italia, comprensivo di generalità, nome e cognome dei genitori, stato libero, cittadinanza e residenza. (Mancando nel nulla osta uno o più di questi dati, l’interessato provvederà ad integrarli con altra idonea documentazione). La firma del Console sul nulla osta deve essere legalizzata da una qualsiasi Prefettura. Non devono essere legalizzati i documenti rilasciati dai seguenti stati: Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Macedonia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Svizzera, Turchia ed Ungheria.
   Il Comune
Comune di Verzuolo - Piazza Martiri della Libertà, 1 - 12039 Verzuolo (CN)
  Tel: 0175.25.51.11   Fax: 0175.25.51.19
  Codice Fiscale: 85000850041   Partita IVA: 00308170042
  P.E.C.: verzuolo@cert.ruparpiemonte.it   Email: protocollo@comune.verzuolo.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento