stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Verzuolo
Stai navigando in : Le News
CORONAVIRUS: SPOSTAMENTI CONSENTITI, AUTOCERTIFICAZIONE E 10 QUESITI UTILI

Mar 10 Mar 2020
Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri riguardante misure più restrittive per contenere l’epidemia da Covid19 è esteso a tutta Italia.

Gli spostamenti, dunque, sono consentiti per:
1. comprovate esigenze lavorative;
2. situazioni di necessità;
3. motivi di salute;
4. rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

In allegato il modulo dell’autocertificazione. Deve essere portata con sé da chiunque si sposti dal Comune di residenza/domicilio/abitazione.
Un esempio. Abito a Saluzzo, ma lavoro a Verzuolo: con me dovró avere due moduli uno per andare a Verzuolo e uno per tornare a Saluzzo. Nel caso di un controllo, dovendolo esibire, occorrerà datare e firmare il modulo. È quindi consigliato avere qualche copia «bianca» pronta all’uso. Anche le forze dell’ordine preposte ai controlli dovrebbero avere a disposizione moduli «bianchi».

In allegato anche le misure igienico-sanitarie indispensabili in questo momento delicato e i decreti in vigore.

Si ricorda che le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse sino al 3 aprile.

10 QUESITI UTILI A RISOLVERE I DUBBI

1) Posso uscire di casa per una passeggiata? 
Sì, ma non in luoghi affollati e solo se non si crea assembramento e comunque tenendo le distanze di almeno 1 metro tra le persone, evitando comunque la formazione di gruppi.

2) Posso andare a fare la spesa in un altro Comune? 
La spesa deve essere effettuata in prossimità della residenza/domicilio quindi prioritariamente nel proprio comune.

3) I ragazzi/bambini/famiglie possono andare al parco?
Sì, purché i luoghi non siano affollati e non si crei assembramento e comunque sempre tenendo le distanze di almeno 1 metro tra le persone.

4) Posso andare a casa di amici per cena o durante la giornata per motivi diversi da quelli consentiti dal DPCM? 
No, gli spostamenti sono consentiti solo per motivate esigenze lavorative o situazioni di necessità (es. spesa alimentare) o per motivi di salute secondo DPCM.

5) Sono un nonno/nonna che deve andare all’interno del Comune o in altro Comune a tenere i nipoti perché i miei figli vanno a lavorare, posso andare?
Sì, spostamento consentito per necessità.

6) Sono un genitore separato, posso andare a prendere mio figlio a casa dell’altro genitore?
Sì, spostamento consentito per necessità.

7) Sono un lavoratore dipendente, posso recarmi sul posto di lavoro?
Sì, lo spostamento per motivi di lavoro è consentito.

8) Sono un artigiano/libero professionista/lavoratore autonomo, posso spostarmi per lavoro?
Sì, spostamento consentito per esigenze lavorative- portarsi dietro autocertificazione/documentazione che comprovi la necessità dello spostamento.

9) Sono un libero professionista, posso spostarmi liberamente?
No, solo se per comprovate esigenze lavorative dimostrabili.

10) Ho i genitori anziani da accudire posso recarmi a casa loro?
Sì, spostamento consentito per necessità.

Autocertificazione
Misure igienico sanitarie
Dpcm 8 marzo 2020
Estensione Dpcm 8 marzo 2020 a tutta Italia
Comune di Verzuolo - Piazza Martiri della Libertà, 1 - 12039 Verzuolo (CN)
  Tel: 0175.25.51.11   Fax: 0175.25.51.19
  Codice Fiscale: 85000850041   Partita IVA: 00308170042
  P.E.C.: verzuolo@cert.ruparpiemonte.it   Email: protocollo@comune.verzuolo.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.